Il negozio di quartiere si evolve nel marketplace di prossimità

L’emergenza per la pandemia da Sars-Cov-2 ha portato un forte cambiamento nelle abitudini di acquisto dei consumatori italiani, tanto che oggi l’apertura di un sito di commercio elettronico risulta essere la giusta occasione anche per il piccolo esercizio fisico legato agli “acquisti locali”. La pandemia ha dato un forte impulso alla digitalizzazione anche dei piccoli negozi, al fine di integrare, tramite la messa online di un sito e-commerce, i processi della vendita al dettaglio per soddisfare le nuove esigenze dei clienti.

Le ricerche effettuate in Italia relativamente agli acquisti durante il periodo di quarantena hanno dato evidenza al cambio di abitudini portato dalla quarantena obbligatoria. Una ricerca pubblicata da Nielsen mostra che in un solo mese (dal 17 febbraio al 15 marzo 2020) gli acquisti online sono aumentati di circa l’80%; questi dati sono stati inoltre confermati dai fatturati delle grandi aziende di delivery e i principali marketplace internazionali come Amazon, eBay, ePrice.

Un’indagine di Netcomm (consorzio per il commercio digitale italiano), mostra che dall’inizio della pandemia il 75% delle persone che ha comprato online non lo aveva mai fatto prima; ciò dimostra che in un brevissimo tempo, parliamo di settimane e non anni, la percezione del commercio elettronico è diventato comune per gli italiani. La domanda che sorge è: Tutto dovuto all’impossibilità di compiere acquisti fisicamente? In parte si, ma se così fosse si tratterebbe di un fenomeno momentaneo. Mentre il perdurare di nuove acquisizioni di clienti da parte delle aziende di e-commerce e l’aumento esponenziale dell’offerta di siti mono-aziendali per la vendita online dimostra che il cambiamento è solo all’inizio.

I Clienti dei siti di e-commerce aumentati del 77% già nelle prime due settimane di emergenza, una volta assaporata la comodità dell’acquisto online, e persa la tradizionale diffidenza verso la vendita online, continua ad usufruire dei servizi con continuità avendoli trovati comodi ed efficienti rispetto all’acquisto tradizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Main Menu